Tu sei qui

Si balla di nuovo a Ibiza con un evento pilota

Evento sperimentale all'aperto fra 3-4 settimane.

Translated by

Dopo aver ricevuto una proposta dall'associazione per la vita notturna di Ibiza, il governo locale ha accettato di organizzare un evento pilota con la finalità di riaprire il settore.

Il manager dell'Ocio de Ibiza, José Luis Benítez, ha confermato che tale test avrà luogo o venerdì 25 giugno o venerdì 2 luglio (data da confermare).

L'evento si terrà in un luogo all'aperto e sarà limitato a 2.000 persone o al 50% della capacità. In ogni caso, ci sarà spazio sulla pista da ballo per 500 persone alla volta.

Le bevande possono essere consumate solo in un'area designata con posti a sedere e si devono indossare le mascherine mentre si è sulla pista da ballo.

I partecipanti dovranno presentare un certificato digitale che provi che abbiano ricevuto almeno una dose di vaccinazione o che siano recentemente risultati negativi al test antigenico.

I dettagli completi saranno confermati a tempo debito.

Anche se capiamo che alcune delle specifiche potrebbero non corrispondere all'idea che tutti hanno di fare festa liberamente, data la situazione in cui ci troviamo, pensiamo che un approccio conservativo sia prevedibile e che sia un buon punto di partenza.

Se tutto dovesse andare bene, le discoteche all'aperto potrebbero ricominciare circa quindici giorni dopo, in coincidenza con il rilascio di un passaporto sanitario.

Improvvisamente tutto sembra un po' più luminoso – si riaprono le danze!

Contenuti correlati