Tu sei qui

Aggiornamento Coronavirus a Ibiza (22) 21-7-2021

Annunciate nuove regole per ridurre la diffusione dei contagi.

Translated by

Aggiornamento 3 agosto: Le restrizioni saranno prolungate fino al 23 agosto. Da venerdì 6 agosto, Formentera sarà inclusa nelle restrizioni notturne dalle 01:00-06:00.

Dal 14 agosto per i grandi eventi (con più di 500 partecipanti all'interno e 2.500 all'esterno) chiunque abbia più di 12 anni deve presentare un certificato di doppia vaccinazione, un certificato che la malattia è stata superata o un test Covid negativo.


Le isole di Ibiza e Formentera sono state completamente aperte al pubblico per 6 settimane e, quasi inevitabilmente, l'incidenza della Covid-19 è salita alle stelle. Il numero di casi attivi è aumentato dai circa 100 di un mese fa ai 1500 di oggi, con la variante Delta che ora rappresenta circa l'80% di tutti i nuovi casi e, naturalmente, è motivo di grande preoccupazione. Allo stesso modo, i ricoveri sono aumentati da 10, nel nostro precedente aggiornamento di giugno, a 42 nel momento in cui scriviamo, con 9 ricoveri in terapia intensiva. Con grande tristezza, c'è stato anche un nuovo decesso, il primo da 4 mesi.

Per contrastare quest'ultimo picco di casi, il Governo delle Baleari ha introdotto nuove restrizioni a partire da giovedì 22 luglio, con l'obiettivo di combattere principalmente i grandi raduni sociali e le feste illegali.

Queste nuove misure rimarranno in vigore almeno per le prossime due settimane.

Le feste e gli eventi in case private in cui si deve pagare per entrare sono illegali e comportano il rischio di pesanti multe per te, per l'organizzatore della festa e anche per il proprietario dell'immobile, che potrebbe non sapere che si sta svolgendo un evento. Multe di €1000 possono essere inflitte a chi semplicemente partecipa ai cosiddetti "botellones" (sbronzarsi in strada o in spiaggia) o a feste illegali in case prese in affitto.

Se un partecipante a uno di questi incontri è in attesa di un test PCR, la multa sale a €2000 e se è positivo al Covid, sale a €5000! Inoltre, se le feste illegali si svolgono in una casa in affitto, il proprietario di casa è obbligato a notificare i dati degli inquilini e dei promotori della festa o, in caso contrario, sarà a sua volta multato.

Già da due settimane, anche gli esercizi che vendono alcolici al di fuori degli orari consentiti (massimo 22:00), come negozi, stazioni di servizio e bar take away, possono essere sanzionati con multe fino a €5000.

Inoltre, il Governo delle Baleari ha chiesto l'approvazione della Corte Suprema di Giustizia per limitare gli incontri dei non conviventi, sia all'interno che all'esterno, tra l'1:00 e le 6:00. Trattandosi di un diritto fondamentale, il Governo deve compiere questo passo e, una volta autorizzato, si prevede che il provvedimento entrerà in vigore sabato prossimo 24 luglio. Dal 6 agosto questo vale anche per Formentera.

Il nostro consiglio è quello di essere ragionevoli e prudenti e di godersi la vacanza nell'ambiente più sicuro possibile. Rimani all'interno del tuo hotel, villa o bolla sociale e non metterti a rischio di una pesante multa: partecipa solo ad eventi legittimi e autorizzati.


Il lato positivo è che il 65% della popolazione dell'isola ha ricevuto almeno una dose del vaccino anti-Covid e il 54% il dosaggio completo. Questo numero non è ancora abbastanza alto da produrre un effetto di immunità di gregge e l'Autorità Sanitaria sta facendo appello a più persone per farsi avanti perché il tasso di somministrazione è davvero diminuito e il centro di vaccinazione è fin troppo tranquillo.

Quindi, per favore, se vivi sulle isole, ti esortiamo ad approfittare dei farmaci in offerta, in modo che possiamo proteggerci a vicenda e iniziare finalmente tutti ad andare avanti con le nostre vite.


Regole

Informazioni chiave:

  • Ristoranti e bar. All'esterno: il 100% dello spazio della terrazza può essere aperto, con un massimo di 8 persone per tavolo. Massimo 250 persone. All'interno: fino al 50% della capacità. Fino a 4 persone per tavolo, con una capacità massima di 150 persone. Chiusura entro le ore 01:00.
  • Gli eventi e le competizioni sportive possono invitare spettatori, ma i numeri sono stati nuovamente ridotti, con il 50% di capienza (fino a un massimo di 2500 persone) all'esterno, e con il 50% di capienza (fino a un massimo di 500 persone) all'interno.
  • Gli incontri sociali e gli eventi privati come i compleanni rimangono illimitati, anche se l'evento deve concludersi al più tardi alle 01.00 (il Governo delle Baleari raccomanda di essere prudenti in queste riunioni e di mantenere tutte le misure generali di prevenzione stabilite durante la pandemia).
  • Matrimoni, battesimi, funerali e comunioni sono limitati a 120 persone all'esterno e 50 persone (o massimo 50%) all'interno. L'evento deve concludersi al più tardi alle ore 01.00.
  • Spiagge e parchi giochi per bambini. Aperti tutto il giorno, ma devono essere chiusi al pubblico dalle 22:00 alle 06:00.

Mascherine

All'esterno e all'interno è obbligatorio l'uso delle mascherine, qualora non sia possibile mantenere una distanza sociale di 1,5 metri tra non conviventi, per chiunque abbia più di 6 anni. All'interno di locali pubblici, come i negozi, la mascherina è sempre obbligatoria, così come sui mezzi pubblici. L'unica eccezione è l'interno dei ristoranti e solo mentre si mangia e si beve.


Viaggiare

La maggior parte delle persone che viaggiano verso le Isole Baleari, anche dalla Spagna continentale, devono compilare un modulo sanitario e di localizzazione e devono soddisfare almeno un requisito: test antigenico e/o PCR negativo, certificato di vaccinazione o conferma degli anticorpi da una precedente infezione. Trovi i requisiti dettagliati qui.

Se hai bisogno di un test PCR o antigenico, ti consigliamo il comodo servizio a domicilio offerto da Salutlabs. Il corriere di Salutlabs eliminerà lo stress del test e ti permetterà di goderti di più il tuo prezioso tempo in vacanza.

Contenuti correlati