Tu sei qui

La tua prima volta a Ibiza | I generi di musica ai party di Ibiza

Il sound dell'isola.

Capitale mondiale dei party, Ibiza si è guadagnata la sua reputazione proprio per essere tale.

Dal lunedì alla domenica durante l'estate, di giorno o di notte, si svolgono numerosi party in qualsiasi momento. La scelta è insuperabile. Non troverai una tale concentrazione di party da nessun'altra parte.

Con una moltitudine di opzioni, può essere un po' complicato decidere dove andare, soprattutto per i nuovi arrivati.

Il segreto, non importa se sei alle prime armi o se sei un esperto veterano, è scegliere i party in cui è più probabile che la musica ti piaccia.

Per facilitarti le cose, abbiamo compilato delle guide pratiche su tutti i diversi tipi di musica che puoi trovare qui. C'è qualcosa per tutti.

La nostra carrellata sui generi ti aiuterà a individuare i party e i club più adatti ai tuoi gusti.


Musica House

La House è il genere musicale più diffuso sull'isola. Il sole e la House vanno a braccetto. È un eufemismo – sono un'accoppiata perfetta! Da quando il leggendario DJ Alfredo ha importato dischi dagli Stati Uniti per suonarli durante i suoi DJ set all'Amnesia negli anni '80, Ibiza porta la musica House nel cuore.

Siamo certi che conosci le canzoni di nomi come MK, Duke Dumont e Meduza. Ebbene, questa è la musica House (almeno nella sua accezione più ampia e di base. E questo è un buon punto di partenza!). In seguito potrai scoprire Lil' Louie, Marshall Jefferson e Frankie Knuckles. LEGGI DI PIÙ


Techno

La Techno condivide in genere lo stesso ritmo in 4/4 della House, ma i due stili si differenziano. Se si sostituisce il kick-drum con il bass drum, il risultato è parzialmente raggiunto. La Techno è più dark, più veloce e probabilmente più raffinata della House. Punta molto sull'atteggiamento e, probabilmente, ha un concept un po' più elevato.

La Techno di Ibiza è in gran parte filtrata attraverso una lente delle Baleari. Il suo sound è piuttosto progressive, raramente supera i 134 bpm e si mescola con molta Deep e Tech House. Non sarebbe insolito sentire anche un po' di Trance nel mix. LEGGI DI PIÙ


Tech House

La Tech House è un sottogenere della House che prende in prestito elementi dalla Techno.

In sostanza, si tratta di un ibrido tra i due, molto popolare. Se ci fosse una corrente dominante della House nell'ultimo decennio, sarebbe la Tech. Questo vale a Ibiza come nella maggior parte delle città del mondo.

Rispetto alla pura musica House, le componenti esaltanti, come i riff di pianoforte, vengono eliminate, lasciando alla Tech un carattere più deciso, forse addirittura umorale. LEGGI DI PIÙ


Deep House

La Deep House è liscia come la seta. Presenta pad più delicati, percussioni ampie e linee di basso più smorzate, che tendono ad essere più scorrevoli – ci sono meno "drop", il che la rende una forma di House meno aggressiva. Questa distinzione potrebbe indurre alcuni a considerare la Deep House come un sound più naturale, ma non fraintenderci. Al party giusto, con il DJ giusto e il pubblico giusto, la Deep House può lo stesso far scatenare la pista da ballo. LEGGI DI PIÙ


Afro House

Caratterizzata da strumentazione nativa ed elementi musicali della cultura africana, l'Afro House aggiunge toni tribali alla Deep House. L'esempio più evidente di questo stile musicale è l'ospite del sabato sera dell'Hï Ibiza, Black Coffee, che ha portato il suo brand di musica House sulla scena mondiale.

Nata in Sudafrica e Angola alla fine degli anni '90, oggi, a distanza di circa 25-30 anni, sta finalmente guadagnando i suoi meriti. LEGGI DI PIÙ


Melodic Techno

Derivata dalla Techno (più o meno), la Melodic Techno è una forma di musica dance arpeggiata e molto euforica. Questo stile è emerso verso la metà degli anni 2010 ed è stato fortemente sostenuto dai Tale Of Us e dalla loro etichetta e serie di party Afterlife.

Meglio descritto come una ricetta piuttosto che come un singolo ingrediente: un DJ set potrebbe essere descritto come Melodic Techno, ma etichettare le singole tracce come tali è un po' fuorviante. Molto spesso la Melodic Techno è un mix suggestivo di Techno e Deep House.

I suoi detrattori sostengono che sia solo Progressive House sotto un altro nome. LEGGI DI PIÙ


Minimal

La Minimal non è tanto un genere quanto una tecnica di produzione. Quindi puoi avere Minimal House o Minimal Techno. Il concept prevede l'eliminazione dei filtri per lasciare solo l'essenziale. Sono lasciati elementi musicali sobri come spina dorsale essenziale e quasi tutti gli elementi accessori sono rimossi.

Con meno risorse a disposizione, i brani Minimal hanno bisogno di un certo "qualcosa" che agganci l'ascoltatore. I brani devono massimizzare il potenziale dei loro limitati componenti. LEGGI DI PIÙ


EDM

L'EDM (acronimo di Electronic Dance Music) è un americanismo, un termine generico per indicare tutto ciò che rientra nella sfera della musica dance, che si tratti di Big Room House, Dubstep, Trance o Moombahton.

Si tratta di quella che potrebbe essere meglio descritta come musica dance mainstream o commerciale – quella che si sente nelle classifiche e sui palchi principali dei festival. In pratica, tutto ciò che ha un ritmo che si può ballare, dove i tuoi genitori potrebbero riconoscere il nome di alcuni DJ – ma probabilmente odieranno questa musica! Pensa a Calvin Harris, David Guetta, Swedish House Mafia e altri. LEGGI DI PIÙ


Garage

La musica Garage è un genere di Dance che ha avuto successo grazie alla cultura delle radio pirata, radicandosi nel paesaggio sonoro londinese, ma che da allora ha trovato casa nelle mete turistiche europee più soleggiate – tra cui Ibiza.

Anche se la Garage può avere la stessa impronta sonora in 4/4 che si trova nella House e in altre forme di musica dance, si differenzia per il fatto che spesso "salta" una battuta, da cui il termine "2-step". Aggiungici un po' di ringhio ragga, voci soul femminili e dub siren e avrai la vera genuina UK Garage. LEGGI DI PIÙ


Reggaeton

Il Reggaeton è il genere musicale in lingua spagnola i cui ritmi latini si impadroniranno dei tuoi fianchi e i cui testi esasperatamente orecchiabili ti rimarranno in testa.

Nato negli umili quartieri di Porto Rico e Panama, questo genere latino underground è emerso negli anni '90 dalla fusione del Reggae giamaicano con l'Hip-Hop americano, il tutto accompagnato dal ritmo del dembow. Anche chi non ha necessariamente familiarità con il Reggaeton, conoscerà sicuramente il movimento di danza associato al twerkin'. LEGGI DI PIÙ


Disco

Forse è quello che ha meno bisogno di presentazioni. Chi non conosce, anzi, ama la Disco?

Tutta la musica dance moderna può essere ricondotta alla Disco. Nata a New York e Philadelphia negli anni '70, la Disco ne è il capostipite. Il nome deriva dalla parola francese discothèque, che significa letteralmente "biblioteca di dischi fonografici".

Contagiosamente funky e ballabile, oltre alla musica, la Disco ci ha regalato un'iconografia senza tempo. La sua eredità non è solo musica. È moda. LEGGI DI PIÙ



Ancora spiegazioni

Nelle pagine del nostro sito web, e in generale nelle conversazioni, ti capiterà anche di imbatterti in riferimenti a feste "commerciali" o "mainstream" e a party "underground".

In questo caso, il termine "commerciale" o "mainstream" si riferisce a quelle feste che propongono musica EDM o House accessibile – il tipo di musica che la maggior parte delle persone riconosce dalla televisione, dalle classifiche ufficiali di musica e dalla radio. La musica è ben nota e spesso contiene testi, con un ritornello e delle strofe.

Anche le feste Reggaeton possono rientrare in questa categoria. Sebbene questo stile musicale sia ancora in fase di sviluppo nel Nord Europa, è enormemente diffuso sia qui in Spagna che in Italia e nelle Americhe. I party Reggaeton di Ibiza sono tra i più costosi, ma anche i più frequentati.

Children Of The 80s | Hard Rock Hotel

Adesso arriviamo a parlare di "underground", che è un po' più complesso...

Quanto si può essere veramente "underground" se si fanno pagare i biglietti oltre €50, si hanno cartelloni enormi con la faccia del DJ in più punti dell'isola e si paga un'agenzia per le campagne promozionali?

Beh, obiettivamente, non molto! Tuttavia, tanto per fare una distinzione, quando parliamo di "underground" ci riferiamo a feste in cui si trovano DJ Tech House e Techno (alcuni dei quali sono nomi da botteghino, siamo onesti).

Pensa a Marco Carola, The Martinez Brothers e Jamie Jones. Questi DJ e quelli di pari livello sono delle celebrità quando si tratta di Ibiza. Detto questo, a meno che non si sia appassionati di questo genere di musica, la maggior parte delle persone non saprà mai chi sono o che musica suonano.

Alla luce di questo, Ibiza ha la vera e propria underground allora?

Ma certamente! Abbiamo vissuto e viaggiato abbastanza a lungo per sapere che ovunque c'è underground – a patto che tu sia disposto a cercarla. Se vuoi davvero staccarti dai party aziendali, a Ibiza c'è l'imbarazzo della scelta.

Qui c'è una fiorente scena di DJ locali di talento. Anche se non ne hai mai sentito parlare, alcuni di loro sono addirittura migliori dei nomi più famosi. Puoi vederli esibirsi in una varietà di posti e spesso gratuitamente o comunque a prezzi molto bassi.

Se la cosa ti incuriosisce, ti consigliamo l'Akasha, che ha sede a Las Dalias, nel nord dell'isola, come buon punto di partenza.

Akasha | Las Dalias

C'è anche il Pikes che, come è noto, ha una reputazione straordinaria. Tuttavia, riesce a bilanciare molto bene il suo profilo con alcuni incredibili selezionatori underground.

Per il Pikes è necessario avere almeno 25 anni e registrarsi in anticipo sulla guest-list tramite il suo sito web per garantirsi l'ingresso. Guai a tentare di presentarsi senza preavviso. È l'autostrada che porta a un cortese ma deciso "no, mi dispiace, stasera no".

Ma stiamo solo grattando la superficie. Per preservare la natura "underground", non ci dilungheremo troppo in questa sede. Il brivido è nella caccia, quindi ti invitiamo a fare da solo le tue ricerche. Possiamo suggerirti il nostro forum come ottima fonte di informazioni tra pari.

Inoltre, non chiederci informazioni sui party in villa. Non possiamo dirtelo, né qui né sui nostri social. Gli inviti sono di solito riservati a persone con ottime conoscenze e, anche se non è impossibile avere un invito, anche in questo caso dovrai fare tutto il lavoro da solo. Buona fortuna!

Altri termini

Un'altra espressione che potrebbe apparire è "retrò".

Si tratta di party che utilizzano la nostalgia "da occhi lucidi" come principale argomento di vendita. Pensa ai brani degli anni '90 e dei primi anni 2000: Funky House, Trance e Balearic Beat a volontà. A volte smielati, a volte davvero cool.

Il Clockwork Orange Weekender ne è forse il più grande esempio, ma ce ne sono anche altri.

Clockwork Orange | Es Paradis by PHRANK

In questi party c'è generalmente un pubblico più maturo, che è ormai cresciuto, ha messo su famiglia e ha smesso di andare a divertirsi ogni fine settimana. Alcuni di loro hanno persino dei nipoti! Ma trovano comunque il tempo di rivivere la loro giovinezza una volta all'estate, facendo un pellegrinaggio annuale a Ibiza.

Anche se i frequentatori di queste feste tendono ad essere più adulti, esse attraggono comunque anche i giovani e sono molto divertenti. La vecchia guardia ci sa ancora fare!


Leggi di più...

Quest'articolo fa parte delle nostre Guide per la Prima Volta a Ibiza, ricche di informazioni su come sfruttare al meglio il tuo soggiorno a Ibiza. Consultale.

IMMAGINE DI INTESTAZIONE | di Pablo Dass

Contenuti correlati

Seleziona la data