Tu sei qui

Scopri la magia dei mandorli in fiore di Ibiza

Con i mandorli dell'Isola Bianca già in fiore, è il momento di andare a vedere un meraviglioso spettacolo della natura.

Una delle tante meraviglie di Ibiza sono i suoi mandorli in fiore nei primissimi mesi dell'anno. Dopo una fine dell'anno abbastanza calda, l'inizio del 2020 ha visto una buona quantità di fioriture precoci, con alcuni dei mandorli dell'isola che già fanno germogliare i loro caratteristici fiori biancho-rosati.


PERCHÉ ANDARE?

Mentre guidi attraverso la campagna o verso la spiaggia per una passeggiata o un bagno invernale, guarda a lato delle strade per vedere se riesci a scorgere la delicata e graziosa flora. Quando vedrai un pallido bagliore rosa emanare dai campi e dalle valli, potrai riconoscere immediatamente la meraviglia che sono questi alberi in fiore, uno spettacolo che si illumina in pieno inverno.

Se il giorno è il grazioso yang del bellissimo fiore di questi alberi, la notte è l'etereo yin, quando i fiori assumono un bagliore bianco-argento illuminato dal chiaro di luna, e il momento migliore per vederlo è quando c'è la luna piena. Finché non ci sono nuvole, aspettati un'esperienza ultraterrena, quasi soprannaturale, che non dimenticherai presto e che ti riempirà di gioia.


DOV'È?

Uno dei posti migliori per ammirare gli alberi in fiore è nel nord dell'isola, intorno al pittoresco villaggio di Santa Inés, che si trova nel parco naturale di Es Amunts, un'area soggetta a tutela speciale. Li vedrai anche nella Valle di San Juan e nella campagna di San José, lungo la strada che parte da San Antonio e persino andando verso Cala Conta.


QUANDO ANDARE?

Mandorli in fiore di notte, alla luce della luna piena

Da adesso fino all'inizio di marzo, anche se di solito gennaio e soprattutto febbraio sono i mesi migliori; dato che gli alberi stanno iniziando a fiorire, puoi andare ora.

Di solito ci sono passeggiate organizzate che portano a vedere i mandorli in fiore. Ci piacciono perché ci danno il tempo di stare con le persone, di socializzare e di condividere con gli altri questa esperienza meravigliosamente rigenerante. Se preferisci farlo da solo, allora, guida semplicemente fino alle zone che ti suggeriamo e ricordati di scattare qualche foto da condividere su Instagram.

Suggerimento

Le prossime passeggiate di Walking Ibiza's ci saranno sabato 8 febbraio e domenica 9 febbraio 2020; si tratta di un'attività imperdibile dell'isola. Basta recarsi al punto d'incontro presso la chiesa di Santa Inés per una meravigliosa visita guidata con il gruppo di escursionisti leader dell'isola. Ricordati di portare una torcia. E dopo la passeggiata, vai al bar locale per un drink conviviale con i nuovi amici per riscaldarti.

Nota: La luna piena a febbraio e marzo 2020 cade il giorno 9 di entrambi i mesi. Nei giorni che li precedono e li seguono, la luna è quasi piena, ottima per vedere questo spettacolo.


MANDORLE A IBIZA?

Calçots direttamente dalla griglia, pronti per la salsa romesco ricca di mandorle

I mandorli sono coltivati a Ibiza, si crede, fin dai tempi dei Fenici, da più di 2.500 anni. E la mandorla, il suo frutto, è ampiamente utilizzata nella cucina ibizenca. È un ingrediente chiave della Salsa de Nadal, una tipica ricetta natalizia, e del romesco, una salsa piccante a base di pomodoro che viene servita con verdure grigliate o calçots, un'ottima varietà di cipollina che si consuma fino ad aprile. Troverai le mandorle anche nei menù dei ristoranti che partecipano ai numerosi festival gastronomici di bassa stagione che iniziano a novembre, come l'Ibiza Sabor o il Restaurat.

Negli ultimi anni, molti gruppi ambientalisti locali hanno incoraggiato la produzione di mandorle. Grazie a loro, l'isola dispone ora di macchinari per la pelatura delle mandorle, sostituendo così il tradizionale metodo di pelatura a mano utilizzato per secoli.


Articolo riveduto nel gennaio 2020

Contenuti correlati

da 00
Eco friendly business